Réf. 74988F88

Venduto in confezione da 3 lame = 2,925 m²

Specificazioni

Dimensioni 260 cm
Arredamento strutturato
Gamma ELEMENT 3D
Stile tijdgenoot
Destinazione pared interior
tipo lama alveolare
Vantaggio del prodotto 100% impermeabile
Vantaggio del prodotto Léger
Tendenza Industriel
Normes feu M1
Normes feu Européennes C-s3,d0 (DVG)

Domande frequenti

FAQ RIVESTIMENTI MURALI

Domanda n° 1: dove posso trovare i profili di finitura e gli accessori necessari per la posa del mio rivestimento murale?
Risposta n° 1: questi prodotti sono abitualmente venduti nei negozi di bricolage; altrimenti puoi spesso trovarli presso i rivenditori dei rivestimenti murali.

Domanda n° 2: su quale superficie posso posare i rivestimenti in PVC Grosfillex?
Risposta n° 2: il supporto deve essere piano (asperità di uno spessore massimo di 2 mm), pulito e asciutto. La maggior parte dei supporti sono compatibili: carta da parati, piastrelle, muri intonacati, muri dipinti, muri rivestiti con pannelli di legno… Se desideri applicare i nostri rivestimenti su un muro o un soffitto danneggiato o con asperità importanti, ti consigliamo di eseguire la posa dei rivestimenti su appositi tasselli di legno.

Domanda n° 3: come posso fissare i rivestimenti in PVC Grosfillex sul muro?
Risposta n° 3: per la posa e il fissaggio dei nostri rivestimenti puoi usare della colla, dei chiodi, delle viti o delle apposite graffette. La posa mediante colla è quella preferita da numerosi installatori per la sua efficacia e rapidità. Il supporto deve essere piatto, asciutto e pulito. Questo metodo è uno dei più adatti per ridurre al minimo l’utilizzo di accessori e ottenere una resa finale molto curata. Puoi incollare direttamente il rivestimento sul supporto da rinnovare utilizzando adesivi double face Exapan oppure la colla Grosfillex Gx Power (o una colla per PVC equivalente).

Se invece preferisci utilizzare dei chiodi, dovrai applicarli in modo uniforme all’altezza delle linguette delle varie lame. Questa posa è consigliata in particolar modo quando si utilizzano dei tasselli di legno tra il supporto e il rivestimento da applicare. Assicurati che la superficie formata dai tasselli sia piatta e orizzontale; in caso di bisogno, per esempio in presenza di muri irregolari, fissa i tasselli in modo che non si formino ondulazioni e segui bene il contorno dei muri. Se il muro fosse particolarmente irregolare o in presenza di umidità, utilizza tasselli di legno trattato. Assicurati di lasciare uno spazio sufficiente tra i vari tasselli, in modo da garantire un’adeguata ventilazione

Per il metodo di posa con viti, sarà necessario applicarle direttamente sulle linguette del rivestimento di legno. Le viti di fissaggio possono anche essere utilizzate per applicare il rivestimento su tasselli di legno. Se desideri posare il tuo rivestimento su un supporto di calcestruzzo, mattoni o lastre di gesso, dovrai obbligatoriamente applicare dei tasselli di legno sul muro prima di fissare il tuo nuovo rivestimento.

L’ultimo metodo possibile consiste nell’utilizzo di apposite graffette in acciaio inossidabile per la fissazione del rivestimento su un muro di gesso o supporti di legno. Questo metodo si rivela inoltre particolarmente utile nel caso tu decida di utilizzare dei tasselli di legno. Assicurati che la superficie formata dai tasselli sia piatta e orizzontale; in caso di bisogno, per esempio in presenza di muri irregolari, fissa i tasselli in modo che non si formino ondulazioni e segui bene il contorno dei muri. Se il muro fosse particolarmente irregolare o in presenza di umidità, utilizza tasselli di legno trattato.

Nel caso tu utilizzi il metodo di posa mediante viti o graffette, le lame utilizzate dovranno essere munite di una linguetta laterale di impermeabilità. In funzione dello stato del supporto da rinnovare, la lame saranno allora aggraffate o avvitate nei tasselli di legno oppure, quando possibile, direttamente sul supporto.

Domanda n° 4: come posso posare il mio rivestimento in PVC Grosfillex su un soffitto?
Risposta n° 4: per una posa del rivestimento su un soffitto, consigliamo l’utilizzo di viti per il fissaggio delle lame.

Domanda n° 5: quale prodotto devo utilizzare per rinnovare un box doccia?
Risposta n° 5: la maggior parte dei rivestimenti decorativi Grosfillex può essere posata nei box doccia. Per una posa facile, scegli prodotti di una lunghezza di 2,60 o 4,00 metri muniti di linguetta laterale ed esegui una posa verticale. La posa orizzontale è ugualmente possibile, ma, in tal caso, le lame devono possedere una linguetta sul lato lungo capace di coprire tutta la larghezza del box doccia. In caso contrario, dovrai applicare uno strato di silicone sul lato più corto dei pannelli.

Domanda n° 6: è necessario applicare delle guarnizioni tra i pannelli dei rivestimenti Grosfillex per ottenere un muro impermeabile?
Risposta n° 6: i nostri pannelli sono completamente impermeabili all’umidità. Per la maggior parte delle nostre gamme (lame di 2,60 e 4,00 m di lunghezza), le lame assemblate tra loro offrono un’impermeabilità ottimale, a condizione che siano munite di apposita linguetta laterale. In caso di muri esposti a schizzi d’acqua diretti (per esempio, per un box doccia), sarà necessario trattare il bordo periferico dei muri, applicandovi uno strato di silicone, in particolar modo tra i nuovi pannelli e il bordo della doccia o della vasca. Le nostre schede prodotto contengono tutte le informazioni utili sull’impermeabilità dei nostri rivestimenti.

Domanda n° 7: come posso tagliare i rivestimenti murali e i profili di finitura?
Risposta n° 7: i pannelli dei nostri rivestimenti sono facilmente ritagliabili con un taglierino o, al limite, con utensili a denti sottili. Se utilizzi un taglierino, taglia la lama del rivestimento a piatto, con il lato anteriore rivolto verso l’alto, poi premi fortemente; la parte alta della lama dovrebbe rompersi in modo netto. Ti basterà allora girare la lama del rivestimento per terminare il tuo taglio sull’altro lato. I profili di finitura devono invece essere tagliati con un utensile a denti sottili o un paio di pinze taglienti.

Domanda n° 8: come posso rifinire i muri o il soffitto?
Risposta n° 8: ti proponiamo profili di finitura adatti a ogni utilizzo: finiture delle estremità classiche o con appositi fermagli (per i bordi), finiture per angoli interni ed esterni, ma anche profili di finitura molto particolari, per le esigenze più peculiari. Ti invitiamo a consultare le nostre schede prodotto per verificare l’utilizzo possibile delle varie soluzioni proposte. Inoltre, per realizzare un angolo interno o esterno, puoi anche ritagliare il lato posteriore della lama del rivestimento, dandole la curvatura desiderata.

Domanda n° 9: posso fissare degli elementi sul mio nuovo rivestimento (scaffali, quadri, ecc.)?
Risposta n° 9: ovviamente sì. Dopo aver posato il tuo nuovo rivestimento, avrai probabilmente la necessità di fissarvi altri elementi, come un portasapone, un’asta per le tende, un quadro, ecc. In questo caso, ti basterà forare il pannello e il muro di supporto. Il peso degli oggetti appesi sarà così interamente supportato dal muro.

Domanda n° 10: posso posare il mio rivestimento murale in un punto caldo (tipo zona illuminata da vicino o accanto a un radiatore)? Se sì, qual è la temperatura massima sopportata?
Risposta n° 10: i pannelli dei nostri rivestimenti murali possono sopportare temperature comprese tra -20°C e +60°C. Non possono però essere utilizzati all’interno di una sauna. Ti consigliamo di verificare sempre la temperatura locale prima della posa dei pannelli attorno ai punti più caldi (per esempio, nelle vicinanze dei radiatori). In una stanza munita di camino, i pannelli non dovranno essere posati a meno di 50 cm dal focolare. I nostri rivestimenti possono essere utilizzati tranquillamente come supporto per integrare lampadine incassate (temperatura inferiore a 60°C, lampadina di un massimo di 50W). Grosfillex mette a tua disposizione anelli pensati per isolare in modo adeguato la lampadina incassata dal pannello, al fine di evitarne la deformazione a causa del calore sprigionato. I sistemi di illuminazione utilizzati devono essere sempre conformi alle normative in vigore e non devono permettere la propagazione del calore della lampadina, in modo da evitare la deformazione dei pannelli.

Domanda n° 11: posso realizzare un soffitto sospeso con dei tiranti metallici?
Risposta n° 11: per realizzare un soffitto sospeso, Grosfillex ti propone appositi tiranti metallici che ti permettono di abbassarlo di circa 15 cm. I tiranti devono essere collocati ogni 60 cm. Ti preghiamo di notare che i soli tiranti non permettono la posa di un isolamento “pesante” (stile lana di vetro). Per applicare l’isolamento prima di realizzare il soffitto, è consigliato l’utilizzo di tasselli di legno.

Domanda n° 12: cosa devo fare per la pulizia o la manutenzione del mio rivestimento murale in PVC?
Risposta n° 12: per la pulizia, ti basterà utilizzare un panno morbido inumidito. Se necessario, puoi anche utilizzare un prodotto detergente delicato e non abrasivo. In caso di macchie tenaci (per esempio un segno di pennarello), ti consigliamo l’utilizzo di alcool isopropilico.

Domanda n° 13: i rivestimenti in PVC di Grosfillex sono riciclabili?
Risposta n° 13: sì, al 100%. Possono quindi essere trasportati fino a una discarica munita di un centro di smistamento per la plastica.

Domanda n° 14: qual è la differenza di costo di posa tra un rivestimento in PVC e delle piastrelle?
Risposta n° 14: le piastrelle sono disponibili a vari prezzi e in molte dimensioni e decorazioni diverse. Tuttavia, sono meno facili e rapide da installare, comportando quindi costi e spese di installazione superiori. Se decidi di procedere tu stesso alla posa, ti semplificherai notevolmente la vita scegliendo un rivestimento in pannelli decorativi Grosfillex piuttosto che delle piastrelle. Se invece preferisci richiedere l’intervento di un professionista, potrai risparmiare non poco sulle spese di manodopera rispetto alla posa di un muro di piastrelle. Troverai nelle varie gamme Grosfillex una grande scelta di prodotti con aspetto “piastrellato”.

Domanda n° 15: quali sono i vantaggi del rivestimento in PVC di Grosfillex rispetto agli altri rivestimenti (tipo legno e simili)?
Risposta n° 15: il vantaggio principale dei pannelli decorativi Grosfillex è la loro resistenza in un ambiente umido. Il legno può infatti deformarsi, gonfiare o ondulare. I pannelli decorativi Grosfillex non avranno invece alcuna reazione di questo tipo in stanze umide. La loro resistenza alle fiamme è inoltre superiore rispetto ai pannelli di legno o rivestiti.

Domanda n° 16: che cos’è lo schema di posa?
Risposta n° 16: lo schema di posa consiste nella realizzazione di un insieme di disegni che comportano le indicazioni necessarie per orientare e pianificare la posa di piastrelle e rivestimenti in genere. Lo schema di posa permette, in particolar modo, di determinare la quantità, la collocazione e l’ordine dei vari elementi da posare (piastrelle, lame, pannelli, ecc.).

Domanda n° 17: che cos’è il bisello?
Risposta n° 17: il bisello è la piccola superficie formata da uno spigolo smussato. Questa superficie piatta è spesso ottenuta in seguito al taglio inclinato di uno spigolo di una lamiera o di un altro elemento in legno, pietra o metallo. Generalmente, il bisello tra due facce ad angolo retto è di 45°.

Domanda n° 18: che cos’è un bordo dritto o combaciante?
Risposta n° 18: i lati di una lama di rivestimento standard non possiedono il cosiddetto bisello. Quando si posano 2 lame una accanto all’altra, l’aspetto globale è quindi liscio e uniforme.